Usciamo da un inverno decisamente sopra le righe per addentrarci nella primavera, quella “vera” da calendario, con le giornate che si allungano, il desiderio di stare all’aperto, l’imminente cambio dell’ora. E la voglia di colori e odori tipici del periodo.

Vere pioniere della stagione in arrivo, le piante aromatiche sono pronte a tornare nelle case e nei nostri giardini più profumate che mai e in varietà sempre rinnovate. Vieni a trovarci in vivaio e ti illustreremo le erbe aromatiche 2020 preferite dagli italiani: intanto ecco alcuni consigli per la loro coltivazione a terra o, in alternativa, in vaso.

Erbe aromatiche in casa. Consigli per coltivazione a terra 

Ami cucinare e non puoi vivere senza le piante aromatiche? Oppure ti piace semplicemente circondarti della loro fragranza? Coltivare le erbe aromatiche in autonomia è senz’altro la scelta più comoda. E anche la più economica.

Dalle tradizionali salvia, rosmarino, basilico, prezzemolo, menta alle varietà meno note come cumino, coriandolo, cerfoglio e dragoncello, le piante aromatiche sono perfette per la coltivazione in piena terra in giardino e nell’orto.

Alcuni suggerimenti che diamo sempre ai nostri clienti:

  1. Le piante aromatiche temono i ristagni d’acqua, per cui assicurati che il terreno sia ben drenato. In caso di terreno troppo argilloso, prima della semina valuta l’aggiunta di compost e sabbia;
  2. Assegna alle erbe aromatiche un posto facile da raggiungere e sufficientemente ampio per la loro proliferazione;
  3. Scegli la varietà di piante aromatiche in base alla quantità di luce naturale. Ad esempio maggiorana, origano, basilico, timo amano il pieno sole, mentre per citronella ed erba cipollina va benissimo anche la mezz’ombra;
  4. Annaffia abbondantemente in modo regolare, soprattutto nei periodo di maggiore caldo. I momenti migliori per l’annaffiatura sono il mattino presto e la sera dopo il tramonto. 

Se invece non hai il giardino e non puoi proprio fare a meno di avere sempre a portata di mano una selezione di erbe aromatiche, il prossimo paragrafo è per te.

Coltivazione piante aromatiche in vaso

L’alternativa al giardino è la coltivazione delle piante aromatiche in vaso, sul balcone o sul davanzale. 

Anche in questo caso devi tenere conto dei raggi solari: sì al pieno sole per il basilico, mentre nel caso di menta e prezzemolo suggeriamo di non esagerare con la luce. Via libera all’acqua, rigorosamente a temperatura ambiente, facendo però attenzione che non si creino ristagni idrici: potrebbero aiutarti l’uso di vasi di terracotta e la copertura di fori con dei pezzi di coccio, in modo che l’acqua riesca a defluire. Caldamente consigliata infine la somministrazione di un concime liquido specifico per piante aromatiche, da distribuire 2 volte al mese.

Composizione elegante di piante aromatiche 

Se oltre alla profumazione ciò che cerchi è un abbinamento di erbe aromatiche in formato elegante, la nostra composizione La Traviata è la scelta giusta. Un mix di piantine selezionate dai nostri esperti vivaisti disposte in una caratteristica cassettina in stile rural chic che abbellirà la tua casa o il tuo ufficio. 

La composizione ben si presta anche come idea regalo per mamme, fidanzate, amici, colleghi: aggiungila nel carrello del nostro shop online di fiori e piante, ed entro 24 h la consegneremo a domicilio in tutta Milano e hinterland. La varietà di erbe è personalizzabile in base a gusti ed esigenze.

Hai domande? Il nostro staff è a tua completa disposizione.